Author Archive

Esposizione opere recenti di Luciano Boccardini a Panicale

| settembre 18th, 2013 | No Comments »

Venite a vedere alcune opere recenti di Luciano Boccardini a panicale fino al 22 settembre

Segue...

Aperitivo in compagnia della Fondazione sabato 23 febbraio @Bucaneve San Sisto V Dallapiccola n. 8

| febbraio 12th, 2013 | No Comments »

Amici, collaboratori e membri della Fondazione. Mi auguro di avervi tutti per l’evento che la Fondazione Boccardini in collaborazione con la Coop Asad (per la quale lavoro come educatore nel settore disabilità) ha organizzato per sabato 23 Febbraio alle ore 17.30.

Segue...

Conferenza stampa di presentazione della festa di inaugurazione della nuova Sede

| maggio 21st, 2012 | No Comments »

Stamattina abbiamo illustrato valori, scopi e progetti della Fondazione ad una buona platea di giornalisti ed appassionati presso la Sala della Conciliazione del Consiglio Regionale di Palazzo Cesaroni a Perugia. Marco Mandarini, Marco Fraschetti, Luciano Boccardini, Guido Buffoni ed il sottoscritto (Luca Boccardini), presentati dalla giornalista Maria Rita Chiacchiera (anch’essa membro della Fondazione) ed incorniciati dalle diapositive delle opere di Luciano che scorrevano in sottofondo insieme alle immagini più importanti della nostra Fondazione, hanno ricordato come sia fondamentale la bellezza, l’arte e la poesia in ogni civiltà di cui è parte integrante dello sviluppo e dell’evoluzione dei suoi componenti che attraverso l’estetica possono scoprire e valorizzare il proprio lato creativo e contribuire così a dare senso all’esistenza, colore alla propria vita, valore alle proprie idee e struttura alle proprie dinamiche; per cui è del tutto plausibile che si celino più significati in un romanzo di Dostojevsky, in una poesia di Alda

Segue...

Di segno di verso – Laboratorio pittorico

| maggio 13th, 2012 | No Comments »

E’ stato un grande successo il laboratorio pittorico “Di segno di verso” ideato dal sottoscritto e condotto da Massimo e Luciano Boccardini per la VI edizione di Diversamente Creativi che quest’anno si è svolta al Santa Giuliana di Perugia. Fin dalle 8 del mattino ragazz* normalmente e diversamente abili hanno letteralmente assediato i nostri artisti che nell’occasione hanno posto la propria creatività al servizio di tutti, gesto altruistico e di grande valore educativo e sociale. La splendida iniziativa organizzata benissimo dal C.s.r.e. Cecconi, dove spesso collaboro, si è svolta in una giornata particolarmente mite che ha favorito una mattinata di giochi, incontri, musica, arte e sport con tantissime altre realtà e scuole presenti nel territorio che hanno unito i propri sforzi in un coro melodico incantevole. Difficile non entusiasmarsi per iniziative del genere e la nostra Fondazione è davvero orgogliosa di aver contribuito, aver posto un tassello in questo meraviglioso

Segue...

Angoli bui – Ricordi

| febbraio 28th, 2012 | No Comments »

Negli angoli bui è celato un altrove carico di significati e pieno di suoni armonici.
Ci sono momenti della mia infanzia che ricordo raramente, tanto sono relegati ai più profondi recessi del mio tempo. Quando questo accade è sempre perchè si affaccia alla mia attenzione un fatto particolare che come una scintilla che provoca una sorta di incendio si manifesta improvviso ed inaspettato.

Segue...

Presentazione del libro di Marco Tanda

| ottobre 27th, 2011 | No Comments »

Venerdì 4 Novembre alle ore 18.30 presso il caffè libreria Trottamundo in v. della Stella 3 a Perugia (vicino a piazza Morlacchi) la presentazione del libro di Marco Tanda (qui in “Riconoscere le proprie paure” – audiointervista su radio 24), dal titolo ” l’armonia dilata l’efficienza ” pubblicato da Om Edizioni e distribuito dal mese di Settembre 2011 reperibile attraverso il circuito di distribuzione della Macrolibrarsi. L’autore giovane alchimista valorizzatore di personalità e attività, esperto in tecniche migliorative di gruppo e coaching esperienziale, creatore di Ioè Associazione italiana coaching esperienziale e change management, presenterà il suo metodo e la sua pubblicazione. La Fondazione, assieme all’ Associazione Italia Tibet, sarà partner dell’evento che spero sia seguito da altri in tema di conoscienza del sè – indagine filosofica ed estetica sulla natura umana e le sue prospettive Spero in un futuro da definire di poter creare un evento con Matteo Dall’Osso che

Segue...

Accordo di partenariato con la Coop ASAD

| ottobre 27th, 2011 | No Comments »

Cari collaboratori e amici, due importanti novità sono state siglate oggi, grazie ad una fortunata coincidenza astrale evidentemente :) con piacere vi annuncio l’adesione, in qualità di Partner, della Fondazione Culturale Luciano Boccardini al progetto “NUOVI  P.O.N.T.I.  – Percorso Teatrale per il dialogo sociale 2011”. “L’importanza di tali iniziative dovranno essere rivolte a valorizzare e accrescere le capacità dei soggetti diversamente abili per l’accesso e la diretta frequentazione di discipline sportive e artistiche, rafforzare le abilità e le competenze possedute e integrare a livello relazionale, promozionale e culturale i diversamente abili con i normalmente abili.” La nostra adesione quindi, oltre che di ordine politico-strategico, si configura anche come pieno impegno a rendere attuativo il progetto, ponendolo in ordine prioritario all’interno delle azioni comunque svolte in questa direzione.” L’adesione a questo importante progetto consente e da facoltà ai membri della Fondazione di proporre le proprie idee e risorse presso il Consiglio

Segue...

Fondazione Culturale Boccardini

| settembre 15th, 2011 | No Comments »

Grazie all’amico Jacopo Fo http://www.alcatraz.it/laboratorioartistico/index.htm sono vernuto a conoscenza della figura di Friedl Dikers-Brandeis una donna internata in un campo di concentramento nel periodo nazista, in quel luogo nefasto la coraggiosa donna aveva trovato uno scopo, mediante la creazione di un laboratorio d’arte per bambini, in grado di darle gioia condvidendola con altre persone ed il mio pensiero è volato verso l’opera di mio padre Luciano Boccardini dal titolo eloquente: “Auschwitz”, nella quale un filo di speranza sembra affacciarsi anche nel luogo più spettrale che la storia moderna ci abbia riservato, leggero come un palloncino colorato che accompagnato dal vento prende la via aerea osservabile da tutti, destinato a lasciare nelle menti dei disperati un gancio verso un futuro migliore, una possibilità, un isola sospesa pronta per essere abitata. Credo che l’arte sia una strada in grado di consentire a tutti di poter trovare quantomeno un angolo di serenità, persino

Segue...